Perché Dulevo

Dulevo è un nome storico nel mondo delle spazzatrici e lavastrade professionali, con oltre 40 anni di storia. Grazie alle caratteristiche tecniche e qualitative dei nostri veicoli possiamo soddisfare tutte le esigenze dei nostri clienti, i nostri prodotti sono capaci di adattarsi a ogni tipo di applicazione, ambiente e stagione per offrire sempre un alto standard qualitativo del lavoro. Dulevo è l’azienda italiana più grande nel campo della produzione di macchinari per la pulizia stradale, con la più ampia gamma di prodotti disponibile sul mercato, capace di soddisfare tutte le esigenze e di fornire una soluzione perfetta per tutti.

Model D6 and Model D3

Certificazioni

QUALITÀ, INNOVAZIONE E RISPETTO PER L'AMBIENTE

Certificazioni Dulevo

Da sempre Dulevo pone al centro della sua politica la qualità, l’innovazione e il rispetto dell’ambiente. Proprio grazie a questi valori è stato possibile raggiungere e mantenere nel tempo standard elevati in linea con i requisiti ISO nazionali e internazionali.

image
SISTEMA DI GESTIONE QUALITÀ
ISO 9001:2015

Dulevo rientra in quel gruppo di aziende a cui è stata conferita la certificazione ISO 9001, sinonimo di costante impegno verso la qualità produttiva e la soddisfazione del cliente.

image
SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE
ISO 14001:2015

Nel 2015, grazie alla dedizione verso la riduzione dell’impatto ambientale, è stata riconosciuta a Dulevo la certificazione ISO 14001 che certifica il continuo impegno dell’azienda nell’osservare le norme vigenti in tema di rispetto dell’ambiente.

Impatto ambientale

Perchè Dulevo Ambiente1 Perchè Dulevo Ambiente2
Totale filtrazione, zero emissione

Veicoli a impatto zero:

Da sempre Dulevo ricerca il modo migliore per ridurre al minimo l’impatto ambientale dei suoi veicoli, infatti, grazie alla prestigiosa collaborazione con il Gruppo GORE® e ad un intenso lavoro di ricerca, Dulevo è orgogliosa di presentare ufficialmente una gamma di spazzatrici stradali a filtrazione totale e a emissioni zero.

Quando quarant’anni fa Dulevo muoveva i primi passi nel mondo della pulizia stradale ed industriale, l'idea centrale era quella di creare una macchina spazzatrice che avesse caratteristiche e tecnologia innovative, offrendo a industrie e amministrazioni un prodotto che avesse qualità incomparabili rispetto a qualsiasi altro tipo di spazzatrice allora presente sul mercato: in questo modo nacque il sistema meccanico-aspirante-filtrante, brevettato Dulevo.

Perchè Dulevo Ambiente3 Capture

Motori CNG ed elettrici: nuovi standard per nuove normative

Tutte le tecnologie per la propulsione usate dai macchinari Dulevo risultano conformi alle più stringenti normative in termini di emissioni europee, americane ma anche extra europee. Il sistema di post-trattamento dei gas di scarico di cui sono equipaggiati i motori, utilizza aria pulita per aumentare al massimo l’efficienza della combustione e ridurre al minimo la produzione di particolato.
image

Elettrico

Le linee guida a livello mondiale, focalizzate sul tema della decarbonizzazione, hanno spinto Dulevo a investire e sviluppare modelli full electric destinati alla pulizia urbana.

L’attuale gamma elettrica Dulevo, che prevede futuri sviluppi in base alle esigenze del mercato, offre due modelli completamente elettrici destinati al servizio di spazzamento e a quello di lavaggio stradale. L’obiettivo delle macchine full electric Dulevo è quello di poter sostituire le classiche macchine con propulsione endotermica, con una versione zero emissioni senza però limitare l’operatività e le prestazioni.

I veicoli elettrici sono equipaggiati con batteria al litio e un sistema di collegamento alla ricarica molto flessibile, questo è infatti predisposto per il collegamento a colonnine di ricarica stradali, spine di alimentazione industriali o con caricatori esterni per avere la massima rapidità di carica.

Un attento studio sul consumo energetico delle fasi di operatività, ha permesso di sviluppare macchine in grado di svolgere un turno completo di lavoro senza necessità di reintegro energetico, oltre a garantire una longevità della macchina e delle batterie equivalente a quelle tradizionali.

La transizione elettrica per Dulevo non è solo finalizzata alla riduzione di CO2 e zero gas nocivi, ma anche quella di ridurre l’inquinamento acustico e la manutenzione ordinaria.

image

Metano

Nasce nel 2006, sulla spinta di importanti città europee, l’idea di sviluppare una spazzatrice con motorizzazione alternativa al diesel. La scelta di Dulevo è andata nella direzione del gas naturale compresso, visto anche lo sviluppo delle infrastrutture di rifornimento destinate a questo combustibile.

Il CNG offriva e ancora oggi offre la soluzione più ecologica e con le più basse emissioni di gas nocivi tra le motorizzazioni a combustione, senza utilizzare additivi e sistemi di riduzione dei gas di scarico.

Il layout e la disposizione delle bombole sono brevettati da Dulevo, rendendola unica nel segmento delle macchine compatte.

Oltre alle evoluzioni dei modelli di spazzatrice, l’offerta di Dulevo comprende anche la versione lavastrade.

Filtrazione

image

Sistema filtrante

La qualità del processo di filtrazione delle microparticelle è uno degli elementi caratteristici dei veicoli Dulevo.

Nella fase di raccolta meccanica la polvere sollevata dalla spazzola centrale della spazzatrice viene aspirata e trattenuta nel contenitore grazie alla depressione creata da due ventole d'aspirazione. Il particolare sistema di filtraggio in tessuto trattiene anche le polveri più fini e completa il ciclo di spazzamento garantendo la reimmissione nell'ambiente di sola aria pulita. Tutte le macchine stradali dulevo hanno infatti la certificazione EN15429-3.

image

Dulevo International e il Gruppo GORE®

A Helsinki, nel 2006, Dulevo inizia il suo percorso di innovazione e miglioramento della propria tecnologia filtrante, grazie a studi scientifici effettuati su strada. Nel 2007 Dulevo International e il Gruppo GORE®, decidono di formare una partnership strategica ed esclusiva e con la collaborazione dell’Università di Pisa, lo Studio Alfa viene definito un protocollo di prova su un circuito urbano, quindi in condizioni di lavoro reali. I risultati certificati dal TUV e dal DNV, mostrano che il sistema filtrante Dulevo trattiene polveri di frazione granulometrica fino al Pm1. Il sistema filtrante Dulevo viene anche ritenuto il più prestazionale dal VDI (Associazione degli ingegneri tedeschi – Pubblicazione VDI2096).

Dopo più di 15 anni di ricerca, l'abbinamento delle due tecnologie ha di fatto rivoluzionato ogni parametro legato alla concezione di filtraggio delle polveri sottili, portando i veicoli Dulevo a livelli di filtrazione elevatissimi, superando gli standard normativi PM10 e PM5 per giungere a una filtrazione PM1.

Manutenzione dei filtri ridotta al minimo
Una filtrazione totale delle polveri sottili PM10 superiore al 99%
Una qualità di filtrazione duratura nel tempo
Una migliore qualità di pulizia
Una totale resistenza agli agenti esterni
Una vita utile del filtro garantita illimitatamente 5 anni

Rumorosità

Un ambiente di lavoro più confortevole

Inquinamento acustico

Dulevo lavora costantemente sia per ridurre l’inquinamento acustico esterno che il livello di decibel all’interno della cabina, così da creare un luogo di lavoro più confortevole per l’operatore e non disturbare la quiete della città.

La rumorosità di un veicolo è principalmente dovuta a due ragioni: la bassa portata di aspirazione e il motore.

0 1

Portata di aspirazione della spazzatrice:

Solitamente la maggiore fonte di rumore in una spazzatrice è la turbina di aspirazione, maggiore è la quantità di aria mossa dalla turbina, più forte è il fischio. In una spazzatrice meccanico-aspirante Dulevo, la quantità di aria necessaria per eccellenti risultati di pulizia è molto poca, inoltre grazie alla modalità ECO delle spazzatrici Dulevo, è possibile regolare la portata della turbina così da adattare al meglio l’aspirazione e ridurre l’inquinamento acustico. Questo permette al sistema meccanico-aspirante Dulevo di avere livelli di emissioni sonore molto bassi, rispettando le più recenti normative europee sull’inquinamento acustico.

0 2

Motore della spazzatrice:

La seconda causa di rumore su una spazzatrice è il motore. Più il motore gira velocemente, più sono alte le emissioni sonore; tali emissioni diventano ancora più alte se la spazzatrice è equipaggiata con un secondo motore. In una spazzatrice meccanico-aspirante Dulevo il sistema di raccolta è molto efficiente e produttivo anche a bassi livelli di potenza del motore, inoltre la modalità ECO consente di ridurre le emissioni acustiche, creando un ambiente di lavoro più confortevole e senza disturbare la tranquillità del centro cittadino.

0 3

Insonorizzazione della macchina:

Le spazzatrici meccanico-aspiranti Dulevo sono pensate appositamente per creare un ambiente di lavoro più confortevole per l’operatore. La cabina è costruita con materiali e isolamenti appositi che consentono una riduzione del rumore ideale anche durante periodi di lavoro prolungati. La silenziosità non è solo un vantaggio per le persone intorno alla spazzatrice, ma anche per chi ci lavora. Il conducente può così lavorare in modo confortevole, pulito e silenzioso.

Comfort

SPAZIO, ERGONOMIA E QUALITÀ DELL'ARIA

Comfort

Dulevo è da sempre attenta alle esigenze dell’operatore e alle innovazioni del mercato in termini di spazio, ergonomia e qualità dell’aria all’interno della cabina.

Le cabine dei veicoli Dulevo possono essere provviste di sanificatore per virus o, come la Dulevo D6, di una cabina certificata provvista di una sanificazione tramite ossidazione fotocatalitica.

Dulevo si è impegna per creare macchine comode e facili nel loro utilizzo. Grazie all’introduzione del sistema Adaptive Sweeping Technology introdotto con i veicoli D6 e D3, le macchine risultano semplici e intuitive da utilizzare, basta infatti sedersi, avviare il veicolo e iniziare a lavorare. Infatti, grazie al sistema A.S.T., la macchina necessita di essere configurata una sola volta, rendendo in seguito immediata la selezione della modalità di lavoro con un unico pulsante (eco, standard, boost).

Connettività

Perchè Dulevo Connettività1 Perchè Dulevo Connettività2
CIRCUITO SMART CITY

Innovazione tecnologica

L’innovazione tecnologica è uno dei capisaldi della filosofia Dulevo. La costante ricerca di tecnologie per semplificare il lavoro e l’utilizzo delle spazzatrici ha portato all’implementazione su tutti i veicoli di un sistema di connettività per il monitoraggio dello stato di funzionamento della macchina. In questo modo è possibile offrire assistenza migliore e informazioni in tempo reale per le operazioni di manutenzione preventiva.

Tutte le macchine sono quindi equipaggiate con un sistema di monitoraggio remoto e predisposte per un’interfaccia passiva e attiva; questo permetterà l’implementazione futura nel circuito Smart City, oltre alla futura implementazione nel sistema 4.0.

Sistema meccanico aspirante

Perchè Dulevo Sistema Aspirante1 Perchè Dulevo Sistema Aspirante2
Sistema di filtraggio in tessuto

Sistema di raccolta meccanico-aspirante

La raccolta dello sporco avviene meccanicamente tramite le spazzole laterali che convogliano i detriti verso il centro della macchina, dove la spazzola centrale cilindrica li lancia ad alta velocità su un convogliatore verticale. I detriti vengono caricati dall’alto nel contenitore rifiuti, ottimizzando in questo modo la capacità di caricamento del mezzo.

Sollevata dalla spazzola centrale cilindrica, la polvere viene aspirata e trattenuta nel contenitore rifiuti grazie alla depressione creata nel contenitore stesso da due ventole d’aspirazione ad alta portata e prevalenza.

Il particolare sistema di filtraggio in tessuto trattiene anche le polveri più fini, completando il ciclo di spazzamento e garantendo la reimmissione nell’ambiente di sola aria pulita.

Perchè Dulevo Sistema Aspirante3
Grazie ai vantaggi del sistema di raccolta meccanico-aspirante, le spazzatrici Dulevo sono l’ideale per affrontare le applicazioni urbane più diverse per tipologia e condizioni stagionali:

• spazzamento stradale d'estate in presenza di sabbia e polvere;
• spazzamento stradale sugli accumuli autunnali di foglie e aghi di pino;
• raccolta dei rifiuti dopo i mercati rionali;
• spazzamento invernale a temperature particolarmente rigide grazie alla possibilità di non utilizzare acqua.

Infatti, solo le spazzole laterali (essendo posizionate esternamente alla zona di depressione) richiedono una modesta aspersione d'acqua nebulizzata per il controllo delle polveri, permettendo così di spazzare in totale assenza di acqua.

Velocità di spazzamento maggiore rispetto ad una spazzatrice aspirante
Raccolta di rifiuti pesanti e di grandi dimensioni grazie alle spazzole laterali e alla depressione creata nel contenitore
Possibilità di lavorare con poca acqua o addirittura a secco
Possibilità di lavorare su superfici bagnate
La polvere raccolta resta nel contenitore

Risparmio idrico

TOTALE ASSENZA D'ACQUA

Acqua

Grazie al sistema brevettato meccanico-aspirante, una spazzatrice Dulevo può lavorare in totale assenza d'acqua. Questo aspetto è molto importante sia dal punto di vista industriale che economico.

Questo è possibile grazie al sistema di limitazione delle polveri sulle spazzole laterali e tramite il sistema di riciclo dell’acqua, questo consente al veicolo di riutilizzare fino al 70% dell’acqua usata durante il lavaggio.

Tutte le macchine Dulevo sono quindi progettate per ridurre al minimo l’utilizzo di acqua. La possibilità di selezionare il metodo di lavaggio da parte dell’operatore, infatti, offre la possibilità di direzionare l’acqua esclusivamente sulle spazzole laterali o addirittura lavorare a secco.